Home ABSTRACT ALLENAMENTO E DEPRESSIONE
ALLENAMENTO E DEPRESSIONE

ALLENAMENTO E DEPRESSIONE

384
0

I ricercatori dell’University of Florida Health hanno voluto analizzare in modo approfondito i risultati di uno studio in cui l’allenamento ha mostrato di non influenzare ugualmente l’umore di tutti i soggetti presi in esame. Sembra, infatti, che specifici marker genetici che sono responsabili della predisposizione delle persone ai sintomi depressivi indicano anche chi può ottenere più sollievo dall’allenamento. I ricercatori hanno, dunque, cercato il collegamento tra i soggetti che avvertivano una maggiore sensazione di piacere con coloro che presentavano determinati geni iniziando a vedere un certo pattern. L’ipotesi di questi ricercatori è stata quella che il meccanismo alla base di questa correlazione sia dovuto in parte al fatto che l’attività fisica aumenta i livelli dei neurotrasmettitori e delle endorfine. Essi suppongono anche che l’attività fisica sia in grado di aumentare anche l’espressione del fattore neutrofico derivato dal cervello (gene di BDNF), trasportatore della serotonina. Purtroppo, però, i soggetti presi in esame presentavo sintomi di depressione non gravissimi, ma non erano stati diagnosticati come depressione clinica; in questo senso potrebbero essere utili altri studi con casi diagnosticati di depressione.

(384)

PARTNERSHIP

adv_6                  amia f. spesso            logo CMYK                A4M-Logo

Presidente AFFWA                                           Vicepresidente  A.M.I.A.                            Socio fondatore S.I.N.E.                  Speaker internazionale


LOGOmedwellness               adv_1               adv_4  FORUM              adv_2