Home ABSTRACT BENEFICI DEL BASILICO SANTO
BENEFICI DEL BASILICO SANTO

BENEFICI DEL BASILICO SANTO

365
0

Il basilico santo ha una lunga storia nella medicina indiana come trattamento per molte condizioni.

Questo basilico è una pianta appartenente alla famiglia della menta chiamata anche Tulsi, che significa “quello incomparabile” in India. Il basilico è sacro nella cultura indiana e la scienza moderna sostiene la sua capacità di bilanciare la mente, corpo e spirito. Originario dell’Asia meridionale è stato usato come medicina ayurvedica per secoli per sostenere l’equilibrio, la resistenza e capacità di adattamento del corpo.

  • Riduzione dello stress – troppo stress nella vita di un individuo può portare a malattie croniche. Il cortisolo è un ormone che aumenta a causa dello stress, e può portare a un aumento di peso, problemi di tiroide, cancro e altre patologie autoimmuni e portando anche al danneggiamento dei neuroni.
  • Supporta la salute fisica – il basilico santo è anche antibatterico, anti-fungino, anti-virale, anti-infiammatorio e fornisce sollievo dal dolore. L’erba è stata utilizzata dopo l’intervento chirurgico per accelerare la guarigione e ridurre la necessità di alleviare il dolore.
  • prediabete e diabetici di tipo 2 – possono essere aiutati attraverso l’uso di basilico santo poiché l’erba può ridurre i livelli di zucchero nel sangue, l’aumento di peso, il colesterolo alto, l’ipertensione e l’insulino-resistenza. Fate attenzione ad aggiustare il dosaggio degli ipoglicemizzanti orali se presi in associazione con questa pianta.
  • Artrite e fibromialgia – entrambe queste condizioni di salute causano dolore e disagio. Il basilico santo aggiunto alla dieta su base giornaliera offre sollievo dal dolore a causa dei suoi effetti anti-infiammatori e antiossidanti.
  • Cancro – Dal momento che questa pianta contiene le vitamine antiossidanti A e C, può rafforzare il sistema immunitario. Contiene anche acido ursolico, un potente antiossidante che ha dimostrato di inibire la metastasi e la crescita delle cellule tumorali.
  • La chemioterapia e le radiazioni – Le cellule tumorali sono colpite e distrutte, ma gli effetti possono essere devastanti per le cellule sane. Il basilico contiene flavonoidi che aiutano a eliminare le tossine nocive dal corpo, e sono anche in grado di proteggere contro i danni ai tessuti sani e l’infiammazione.
  • Raffreddore e influenza – essendo anti-infiammatorio, anti-virale e anti-batterico il basilico è anche utile per contrastare i malanni di stagione.

Il basilico santo può essere utilizzato prodotta come infuso con l’aggiunta di foglie o polvere ad una tazza di acqua bollente, oppure è disponibile come un supplemento giornaliero in forma di capsule. Questa pianta miracolosa non dovrebbe mai essere utilizzato da donne in stato di gravidanza o in allattamento, e non dovrebbe mai essere aggiunto alla dieta senza aver prima consultato un medico.

 

(365)

PARTNERSHIP

adv_6                  amia f. spesso            logo CMYK                A4M-Logo                  


LOGOmedwellness               adv_1               adv_4  FORUM              adv_2