Home ABSTRACT DIETA VEGANA: RISCHIO DI NASCITE PREMATURE?
DIETA VEGANA: RISCHIO DI NASCITE PREMATURE?

DIETA VEGANA: RISCHIO DI NASCITE PREMATURE?

174
0

Una ricerca condotta da Tormod Rogne dell’University Hospital, in Norvegia, e pubblicato sull’American Journal of Epidemiology ha evidenziato che le donne che seguono una dieta vegana o vegetariana senza integrazione soprattutto di vitamina b12 hanno un rischio maggiore di nascita prematura del bambino; “la carenza di questa vitamina è stata associata ad un rischio maggiore del 21% di parto prematuro” spiega Tormod Rogne. Lo studio ha monitorato 11.216 donne in gravidanza in 11 Paesi. Bisogna però ricordare che la carenza di vitamina B12 può anche essere dovuta a condizioni di malnutrizione e di povertà, ma per quanto riguarda le differenze tra vegani e vegetariani i ricercatori precisano che “i vegani non mangiano alcun tipo di alimento di origine animale e diventano carenti di vitamina B12 se non assumono integratori, mentre questa stessa carenza non è comune nei vegetariani che consumano latticini o uova, perché possono facilmente soddisfare le dosi raccomandate attraverso questi alimenti” spiega Vibeke Videm della Norwegian University of Science and Technology.

(174)

PARTNERSHIP

adv_6                  amia f. spesso            logo CMYK                                  

 


               adv_1                              adv_2