Home ABSTRACT LA “SLEEP-LOW” CARB DIET AUMENTA L’ENDURANCE
LA “SLEEP-LOW” CARB DIET AUMENTA L’ENDURANCE

LA “SLEEP-LOW” CARB DIET AUMENTA L’ENDURANCE

580
0

La restrizione di carboidrati nelle ore serali, “sleep-low” carb diet, in seguito ad un intenso workout ha migliorato la performance atletica durante una corsa di 10 Km, a confronto con un gruppo di atleti con accesso libero ai carboidrati (controllo) – in accordo con lo studio condotto da Laurie-Anne Marquet and Christophe Hausswirth dell’Istituto Nazionale Francese dello Sport a Parigi.

Quattro giorni a settimana durante una dieta di prova di tre settimane, il gruppo “sleep-low” si è allenato vigorosamente nel pomeriggio, ha ridotto l’apporto di carboidrati nelle ore serali, si è esercitato moderatamente la mattina e ha, dunque, consumato una colazione ad elevato contenuto di carboidrati.

Il gruppo di controllo ha seguito lo stesso workout, con la differenza che potevano mangiare carboidrati la sera. EntrambI i gruppi hanno consumato la stessa quantità di carboidrati nelle 24 ore.

Il gruppo “sleep-low” ha migliorato il tempo di gara del 3 per cento, mentre per il gruppo controllo non ci sono stati cambiamenti.

La restrizione dei carboidrati la sera ha anche migliorato il periodo di resistenza submassimale del nove per cento.

I carboidrati sono il principale carburante negli esercizi di intensità superiore al 65 per cento dello sforzo massimale.

Ridurre l’apporto di carboidrati la sera diverse volte a settimana, mantenendo però la quantità totale di carboidrati, potrebbe migliorare la performance aumentando l’utilizzo dei grassi durante gli esercizi o aumentando lo stoccaggio dei carboidrati nel muscolo e nel fegato.

(580)

PARTNERSHIP

adv_6                  amia f. spesso            logo CMYK                A4M-Logo                  


LOGOmedwellness               adv_1               adv_4  FORUM              adv_2