Home ABSTRACT SELENIO E COQ10 CONTRO LE MALATTIE CARDIACHE
SELENIO E COQ10 CONTRO LE MALATTIE CARDIACHE

SELENIO E COQ10 CONTRO LE MALATTIE CARDIACHE

176
0

Cinque anni di studio hanno rivelato che la combinazione di selenio e CoQ10 è in grado di dimezzare il rischio di morte per malattie cardiovascolari. Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte nel mondo e alla base vi è la formazione della placca aterosclerotica . Un importante studio svedese ha mostrato che l’assunzione di integratori di CoQ10 e selenio in combinazione può ridurre drasticamente i rischi di mortalità di quasi il 50%. I ricercatori hanno scoperto che queste sostanze possono avere molti vantaggi tra cui una migliore funzione cardiaca, una riduzione della degenza in seguito a interventi chirurgici e, inoltre, i benefici sembrano durare anni dopo l’utilizzo di questi integratori. Gli studi attuali mostrano che queste sostanze hanno la capacità di proteggere i tessuti dallo stress ossidativo. Questo studio della durata di cinque anni è stato condotto su 443 adulti sani di età compresa tra 70 e 80. La metà ha ricevuto un placebo mentre l’altra metà ha ricevuto 200mg di CoQ10 e un integratore di selenio. Al termine dello studio il 12,6% del gruppo placebo era morto di malattia cardiovascolare a confronto con il 6% di quelli trattati con gli integratori. Il gruppo che ha assunto gli integratori ha anche avuto un miglioramento delle funzioni cardiache rilevate con ecocardiogramma. Ancora più importante e il fatto che i soggetti che avevano assunto CoQ10 e selenio presentavano livelli più bassi del biomarcatore NT-proBNP, indicatore di insufficienza cardiaca. Il team di ricercatori ha condotto uno studio di follow-up di 4 anni con gli stessi partecipanti e ha scoperto che nel gruppo che aveva assunto gli integratori presentavano una migliore qualità di vita rispetto al gruppo placebo e un minor numero di giorni di ricovero. Più sorprendente ancora è che dopo 10 anni, CoQ10 e selenio sembrano offrire ancora benefici, tra cui una riduzione dei decessi per malattie cardiovascolari, questo nonostante il gruppo avesse smesso di prendere gli integratori. Dopo 10 anni, dunque, i partecipanti avevano un rischio del 49% più basso di infarto, ictus o insufficienza cardiaca rispetto ai partecipanti con placebo. Entrambi i sessi hanno ricevuto lo stesso livello di protezione. Ma cosa sono il CoQ10 e il selenio? Il CoQ10 e il selenio lavorano insieme per migliorare l’efficienza della cellula. CoQ10 è un antiossidante che aiuta a proteggere la membrana mitocondriale di cellule malate, rendendo le cellule più efficienti a produrre energia. Il selenio è un minerale che aiuta alcuni enzimi con effetto antiossidante. Lo stress ossidativo è noto per accelerare il processo di invecchiamento e lo sviluppo delle malattie croniche. Buone fonti di CoQ10 sono il salmone, il tonno, il fegato e i cereali integrali. Buone fonti di selenio comprendono germe di grano, lievito di birra, crostacei, semi di girasole e noci del Brasile. Oltre a raggiungere l’obiettivo di estensione della vita, i ricercatori hanno voluto migliorare la vita delle persone che invecchiano. Sembra che il CoQ10 e la supplementazione di selenio abbiano un impatto apprezzabile sull’allungamento e il miglioramento della vita.

(176)

PARTNERSHIP

adv_6                  amia f. spesso            logo CMYK                A4M-Logo                  


LOGOmedwellness               adv_1               adv_4  FORUM              adv_2