Longevità di famiglia protegge la lucidità della mente

Jama Neurology 2013;70(3):1-8 Dn 8 maggio Nelle famiglie caratterizzate da un’eccezionale longevità sembra esserci un deterioramento cognitivo rallentato rispetto a chi vive una vita di normale durata. Parola di Stephanie Cosentino, neuropsicologa alla Columbia university di New York, che assieme ai colleghi ha esaminato i legami esistenti tra le famiglie longeve e il deterioramento cognitivo che […]