Home 2013

Il problema degli obesi? Un guasto all’interruttore che dice stop alla fame. Lo dice uno studio del Cnr

L’obesità è una vera e propria malattia classificata come cronica che in Europa interessa 150 milioni di adulti la cui incidenza è in costante aumento. Diversi studi scientifici cercano di individuare i meccanismi che favoriscono certi comportamenti alimentari. Pubblichiamo questo testo interessante ripreso dall’ultimo numero dell’Almanacco della scienza edito dal Cnr. Pubblicato da Roberto La […]

Obesità e sovrappeso: in Italia i dati migliorano ma è sempre epidemia. Incidono le cattive abitudini alimentari, poco movimento e anche l’eccessivo riscaldamento a casa

Il caffé protegge dal tumore al fegato?

Come accade da tempo, si susseguono segnalazioni scientifiche sul ruolo che alimenti e bevande possono avere nel proteggere o al contrario nell’aumentare il rischio di sviluppare determinati tipi di tumore. Uno dei più discussi è sicuramente il caffé, anche se per i consumatori arriva ora una buona notizia: secondo una ricerca condotta all’Istituto Mario Negri […]

Le noci contro la malattia di Alzheimer

Statine, l’appello all’appropriatezza di Silvio Garattini

In Italia le statine sono tra i farmaci maggiormente prescritti. Ma il trattamento, secondo il direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri Silvio Garattini, dovrebbe essere valutato con attenzione, considerando che il vantaggio terapeutico appare maggiore in presenza di livelli di colesterolo molto elevati rispetto a color che invece hanno valori prossimi alla normalità. Non […]

Nasce in Canada il pomodoro Ogm, ricchissimo di antociani.

Il ruolo della vitamina D nella genesi dell’obesità

Attenzione alla vitamina D, quando ci si trova di fronte un piccolo che tende al soprappeso o è francamente obeso. Questo composto potrebbe infatti essere all’origine di molti situazioni collegate non solo all’obesità, ma anche al diabete e al maggior rischio di infezioni respiratorie. A dirlo sono gli studi più recenti e addirittura nel determinismo […]

Quel cocktail di ormoni dentro il piatto

Alimentazione cronomorfologica Anti Aging – Il Dott. Massimo Spattini all’AMPIC 2013 – Firenze 15-16 Novembre 2013.

Venerdi 15 Novembre, presso la sala Onice, alle ore 15.00, il Dott. Massimo Spattini tratterà il tema “Alimentazione cronomorfologica Anti Aging”. AMPIC 2013 – Aesthetic Medicine Practical International Congress – Firenze 15-16 Novembre 2013 Palazzo dei Congressi – Piazza Adua, 1. Info: http://it.calameo.com/read/002820830f4221a1608fd (16)

AFFWA- Accademia Funzionale del Fitness Wellness e Antiaging

Tutti i segreti dei probiotici

Ingeriti con cibi, integratori o preparati medicinali, i probiotici si propongono sempre più spesso come complementi utili per il mantenimento della salute. Importante però è scegliere il ceppo giusto: alcuni batteri sarebbero in grado di inibire la crescita dell’helicobacter pylori, altri di rendere meno intensa la diarrea e di contrastare la rinite allergica, altri ancora […]

Il ruolo della vitamina D nella genesi dell’obesità

L’IPERMISTO

OLYMPIAN’S – settembre/ottobre 2013 Il biotipo ipermisto, o biotipo misto classico, è l’individuo a morfologia con accumulo di grasso sia nella parte superiore del corpo che in quella inferiore. Corrisponde al bilioso di Ippocrate. Longilineo, attivo, ipertiroideo e iperpituitario  non è facilmente portato ad aumentare di peso ma , grazie proprio a questo suo fortunato metabolismo, indulge […]

L’IPERLIPOGENETICO

Crucifere per contrastare l’artrosi

La Gazzetta dello Sport del 16 settembre, pagina 46 – Non solo fibre per la valida attività dell’intestino. L’assunzione regolare di crucifere, che già si è dimostrata utile nella prevenzione di alcune forme tumorali, potrebbe avere un suo razionale anche nella lotta all’artrosi e alle altre patologie che coinvolgono la cartilagine articolare. A dirlo è […]

Resveratrolo, un aiuto per il cervello?

La Gazzetta dello Sport del 9 settembre, pagina 45 – Il resveratrolo di vino rosso e uva nera potrebbe rivelarsi un utile supporto per la protezione cerebrale. A dirlo è una ricerca condotta in Cina dall’Università di Zhengzhou, apparsa su Neural Regeneration Research. La sostanza, presente sia nell’uva che nel vino, avrebbe un’attività sul sistema […]