Home 2014 ottobre

Da broccoli, cavolfiori e cavoli una possibile cura per l’autismo

Buone prospettive per il trattamento dell’autismo arrivano da delle semplici piante appartenenti alla famiglia delle crucifere. Un piccolo studio condotto dai ricercatori del MassGeneral Hospital for Children (MGHfC) e la Johns Hopkins University School of Medicine ha infatti provato che il trattamento giornaliero con il sulforafano – la molecola attiva che si trova nelle verdure […]

Sovrappeso, si inizia da piccoli…

Chiarito il collegamento tra ossitocina e comportamento sessuale

Sono situati nella corteccia prefrontale del cervello dei topi i neuroni necessari alla femmina per mostrare interesse nei confronti dei maschi durante l’estro, la fase ricettiva del ciclo sessuale. Queste stesse cellule sono sensibili all’azione dell’ossitocina, detta anche “ormone dell’amore” per il suo ruolo nei meccanismi che regolano il comportamento sociale, in particolare nella cura […]

Colesterolo? Sorry, abbiamo sbagliato!

Ecco perché l’esercizio fisico combatte la depressione

L’esercizio fisico ha molti benefici effetti sulla salute, non ultimo quello di proteggere dalla depressione legata allo stress. Ma in base a quali meccanismi si verifica questo tipo di protezione? Lo hanno scoperto i ricercatori del Karolinska Institut di Stoccolma, in Svezia, grazie a uno studio ora pubblicato sulla rivista “Cell”. Secondo le conclusioni degli […]

Sovrappeso, si inizia da piccoli…

Albe e tramonti sincronizzano l’orologio biologico

Nel moscerino della frutta, il sistema che mantiene la sincronizzazione dei neuroni pacemaker, necessaria per la periodicità circadiana di molte funzioni fisiologiche, dipende da due diverse segnalazioni neuronali, che si verificano una all’alba e l’altra al crepuscolo. La scoperta è di uno studio pubblicato su “PLOS Biology” da Ben Collins della New York University e […]

Colesterolo? Sorry, abbiamo sbagliato!

Le alterazioni della dopamina che favoriscono l’obesità

L’obesità è uno dei problemi sanitari globali più gravi: secondo dati dell’Organizzazione mondiale della sanità relativi al 2008, ne sarebbero affette circa 500 milioni di persone, che sono perciò esposte al rischio di altre gravi patologie concomitanti come il diabete. Un nuovo articolo apparso su “Molecular Psychiatry” a firma di un gruppo di ricercatori dei […]

Ecco perché l’esercizio fisico combatte la depressione

Celiachia, non conta quanto si fa nello svezzamento

“Il momento di introduzione del glutine non influenza in alcun modo il rischio successivo di celiachia”. A lanciare questo messaggio è Carlo Catassi, dell’Università Politecnico delle Marche di Ancona, sulla scorta dei risultati di uno studio italiano apparso recentemente su New England Journal of Medicine. La ricerca, che offre finalmente una risposta a tanti dubbi […]

La quantità e il momento di somministrazione delle proteine, influenzano la sintesi proteica.

Emicrania e Parkinson, c’è un legame

La malattia di Parkinson è una condizione neurodegenerativa che ha un andamento lento ma costante. Nelle persone che ne vengono colpite si evidenziano un progressivo scarso controllo del movimento, dell’equilibrio, ma anche rigidità, tremori a riposo, depressione e altri sintomi più o meno evidenti. Cosa scatena la malattia? Purtroppo a questa domanda la scienza non […]

Dosaggi raccomandati di GH per gli adulti