Home 2014

bioimpedenziometria sicura per i malati di cuore

La metodica di bioimpedenziometria a multifrequenza può essere impiegata in modo sicuro ed affidabile per studiare la composizione corporea nei pazienti affetti da insufficienza cardiaca. Lo fanno sapere i ricercatori brasiliani della Federal University of Rio Grande do Sul di Porto Alegre, chiarendo così i dubbi relativi all’utilizzo della metodica in questa categoria di pazienti. […]

Licopene salva il cuore

Una pillola contenente licopene, ovvero a base della sostanza contenuta nel pomodoro, potrebbe diventare un importante aiuto per contribuire a migliorare la circolazione all’interno dei vasi sanguigni. A far ipotizzare questa azione è uno studio condotto all’Università di Cambridge, apparso sulla rivista Plos One, che dimostra proprio gli effetti positivi del licopene sul possibile rischio […]

Massimo Spattini – ARGOMENTO MOLTO ATTUALE – Crisi, sonno e obesità

Osteoporosi secondaria e GH

Osteoporosi secondaria  legate all’invecchiamento si verifica ugualmente in uomini e donne. Una Carenza di ormone della crescita determina la perdita di densità minerale ossea e un aumento del rischio di fratture ossee. Una meta-analisi di studi pubblicati da ricercatori del Massachusetts General Hospital hanno dimostrato che un deficit dell’ormone della crescita  è responsabile della perdita […]

Ormoni in menopausa, a chi servono davvero

La caffeina aumenta le performance negli esercizi di alta potenza.

La caffeina aumenta le performance negli esercizi di alta potenza. Martin Behrens e colleghi della University of Rostock in Germania ha mostrato come funziona. Hanno studiato gli effetti della caffeina (sette milligrammi di caffeina per chilogrammo di peso corporeo) sul muscolo misurando i tassi di attivazione e la forza dei muscoli del polpaccio. Hanno misurato […]

La caffeina contro la demenza?

HIIT riduce L’assunzione di cibo

HIIT riduce L’assunzione di cibo L’esercizio fisico aumenta solitamente l’appetito e l’assunzione di cibo. Sembra non essere vero con l’allenamento ad alta intensità (HIIT). Uno studio su uomini obesi della University of Western Australia ha dimostrato che l’HIIT riduce l’assunzione di cibo post-workout fino a  38 ore a fronte di un allenamento di intensità moderata […]

HIIT PER PAZIENTI CON PROBLEMI CARDIACI

I migliori bodybuilder sono studenti del loro sport.

Gli atleti sanno quando qualcosa funziona e sanno come sviluppare programmi di allenamento più efficaci. Stuart Phillips del Dipartimento di Kinesiologia della McMaster University in Canada ha descritto come i muscoli crescono in risposta all’esercizio, alle proteine ​​e agli amminoacidi. I muscoli crescono quando la sintesi delle proteine ​​muscolari supera il catabolismo proteico e quando […]

STRESS E RECUPERO DALL’ALLENAMENTO

Endocrine disrupting chemicals e fecondazione umana

  Interferenti endocrini (EDC Endocrine disrupting chemicals ) hanno la capacità di alterare l’equilibrio ormonale del corpo replicando l’attività degli estrogeni naturali. Gli EDC sono onnipresenti in una vasta gamma di prodotti alimentari, tessuti, farmaci, prodotti per la casa,per la cura personale comunemente disponibili, come bottiglie di plastica, giocattoli e cosmetici. Timo Strunker, del Centro […]

I FLAVONOIDEI DELL’ ARANCIO AMARO PREVENGONO LA CRESCITA DI CELLULE ADIPOSE