Home 2015 giugno

Foglie di olivo contro la neurodegenerazione.

I vantaggi del consumo regolare dell’olio d’oliva nell’alimentazione sono arcinoti. Questo caposaldo della dieta mediterranea infatti viene indicato per la prevenzione delle patologie cardiovascolari e, grazie alla particolare composizione in acidi grassi, appare significativo in chiave più ampia per il benessere cellulare. Colpisce tuttavia una nuova ricerca condotta all’Università di Firenze, che ha individuato un […]

Raspberry ketone: lose weight and strengthen your bones at the same time.

Vitamina D, un possibile aiuto contro le malattie coronariche.

Nonostante i significativi progressi nelle strategie di prevenzione e trattamento primario, le malattie coronariche (MC) rappresentano tutt’oggi la principale causa di morte nei paesi sviluppati.  Attualmente è noto come alcuni fattori quali l’età, la sedentarietà, l’abitudine tabagica e una dieta scorretta possano svolgere un ruolo importante nell’insorgenza degli eventi cardiovascolari. La vitamina D è da […]

Obesità, la ricerca italiana punta sulla vitamina D.

Effects of Berberine on Amelioration of Hyperglycemia and Oxidative Stress in High Glucose and High Fat Diet-Induced Diabetic Hamsters In Vivo.

This study investigated the effects of berberine on amelioration of hyperglycemia and hyperlipidemia and the mechanism involved in high glucose and high fat diet-induced diabetic hamsters.Golden hamsters fedwith high glucose and high fat dietweremedicated with metformin, simvastatin, and low or high dose of berberine (50 and 100mg⋅kg−1) for 6 weeks. The results showed that the […]

Effects of a combined physical training and nutrition intervention on physical performance and health-related quality of life in prefrail older women living in the community: a randomized controlled trial.

Come la combinazione degli alimenti può influenzare la sazietà.

Su molte tavole i pasti tendono a includere diverse portate e differenti alimenti, ma poco si sa circa l’effetto delle combinazioni di questi sulla sensazione di sazietà. In questo studio è stata esplorata l’ipotesi, con validità prevalentemente euristica, che la varietà di un pasto incoraggi la percezione del volume a livello gastrico e di conseguenza […]

I “nuovi” alimenti per i bambini del terzo millennio.

La chiave per la felicità? Più frutta e verdura.

Un nuovo studio dell’Università di Queensland mostra che assumere adeguate quantità di alimenti vegetali può fare la differenza nella salute mentale e fisica. Tra i tanti, quale il segreto più semplice ed efficace per stare bene, per essere in salute, sia fisica che mentale? La risposta è: più frutta e verdura nella nostra dieta quotidiana. […]

Rivoluzione a tavola: gli italiani spendono più per frutta e verdura che per carne.

Ciliegie per ridurre l’acido urico.

Il succo di ciliegie sembra svolger un ruolo positivo nella diminuzione dell’acido urico, che è anche una delle cause della gotta, e del dolore articolare Si chiamano visciole e sono quelle ciliegie selvatiche di cui poche persone possono assaporarne l’eccellente gusto. Un tempo tra i contadini era routine mangiarne il frutto, berne il succo o il […]

PROTEINE E CAPSAICINA: BINOMIO PERFETTO PER IL DIMAGRIMENTO