Home ABSTRACT ALLENARE LA FORZA COME FARMACO ANTIAGING
ALLENARE LA FORZA COME FARMACO ANTIAGING

ALLENARE LA FORZA COME FARMACO ANTIAGING

121
0

L’allenamento per la forza è un efficace farmaco anti-invecchiamento, ma non funziona per tutti gli aspetti legati ad esso. Questo secondo uno studio pubblicato su JCI Insight dagli scienziati sportivi inglesi dell’Università di Nottingham. Il loro studio suggerisce che i soggetti che usano l’allenamento della forza per rimanere giovani dovrebbero anche fare uso di altri strumenti (probabilmente dieta e allenamento cardio e possibilmente integratori).

Studio

I ricercatori hanno eseguito un esperimento con 3 gruppi da 20 partecipanti ciascuno. L’età dei gruppi era rispettivamente 18-28 [Giovani], 45-55 [Mezza età] e 65-75 [Anziani].

I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di fare un’ora di allenamento di forza, supervisionato da un trainer, tre volte alla settimana per 20 settimane. I partecipanti hanno eseguito otto esercizi di base in ogni allenamento: seated chest press, lat pull down, seated row, leg extension, leg curl, leg press, back extension, ab curl. In questo modo hanno lavorato su tutti i gruppi muscolari principali del loro corpo.

Risultati

In tutte e tre i gruppi l’allenamento ha comportato una maggiore forza muscolare e una migliore qualità del tessuto muscolare. La quantità di massa muscolare accumulata dai partecipanti dipendeva ovviamente dalla loro età. In proporzione i partecipanti più anziani hanno accumulato meno massa muscolare etc. Anche la quantità di massa ossea che i partecipanti hanno accumulato in seguito all’allenamento della forza era dipendente dalla loro età. Più il partecipante era anziano, meno aumentava la massa ossea con l’allenamento.

Una simile relazione è stata riscontrata anche per la massa grassa. Tra i giovani partecipanti, l’allenamento per la forza ha ridotto molto la percentuale di grasso, tra i partecipanti più anziani l’effetto è stato via via minore. Viceversa, l’effetto dell’allenamento della forza sul bilancio insulinico ha migliorato il quadro soprattutto nei soggetti anziani. L’indice HOMA, una misura di resistenza all’insulina, era diminuita di più tra i partecipanti più anziani. Tuttavia bisogna tenere presente che la funzione insulinica nei partecipanti più giovani era ancora intatta e che il loro HOMA-IR era già basso.

Conclusione

“I nostri dati indicano che l’allenamento coi pesi compensa alcune, ma non tutte, le caratteristiche negative dell’invecchiamento” hanno concluso i ricercatori. 

Source: 
JCI Insight. 2017 Sep 7;2(17). pii: 95581.

(121)