Home ABSTRACT Arrivano gli spaghetti con probiotici, antiossidanti e batteri lattici. La ricerca del Cra Nut va avanti e ci sono buono prospettive
Arrivano gli spaghetti con probiotici, antiossidanti e batteri lattici. La ricerca del Cra Nut va avanti e ci sono buono prospettive

Arrivano gli spaghetti con probiotici, antiossidanti e batteri lattici. La ricerca del Cra Nut va avanti e ci sono buono prospettive

14
0

Una pasta “funzionale” in grado di migliorare lo stato di benessere del consumatore, grazie all’aggiunta di alcuni ingredienti, è stata lanciata dal Consiglio per la Ricerca e sperimentazione in Agricoltura (CRA).
I ricercatori hanno sviluppato nuovi sfarinati ricchi di vitamine, sostanze antiossidanti e proteine di alta qualità, ottenuti da grano duro decorticato e macinato con mulino a pietra, integrato con beta glucani di orzo (ricchi di fibra dietetica solubile e responsabili di un effetto prebiotico).
A questa miscela di sfarinati sono stati poi aggiunti – per la prima volta nell’industria della pasta – spore di batteri lattici del gruppo SFLAB (spore forming lactic acid bacteria) in grado di resistere alle alte temperature della cottura.
Per facilitare la vitalità delle spore i ricercatori hanno adottato una trafila sottile per fare la pasta (scegliendo come formato le penne rigate) che ha ridotto i tempi di cottura a 6 minuti ( tenendo conto che la vitalità delle spore non cambia tra 5 e 7 minuti).

Fonte: Il Fatto Alimentare 12/11/2013

(14)