Home ABSTRACT

ABSTRACT

CANNELLA CONTRO L’OBESITÀ

Una nuova ricerca dall’University of Michigan Life Sciences Institute suggerisce che la cannella può essere utile nella lotta contro l’obesità. In studi precedenti alcuni scienziati avevano osservato che la cinnamaldeide, un olio essenziale che conferisce alla cannella il suo caratteristico sapore, sembravano proteggere i topi dall’iperglicemia e dall’obesità; tuttavia i meccanismi alla base di questo […]

Il ruolo del cervello nel bruciare le riserve di grasso

NUTRIZIONE, FUNZIONE ENDOTELIALE E PAZIENTI CARDIOMETABOLICI

Diversi anni fa, i risultati del Diabetes Prevention Program (DPP) ha rivelato il potere del cambiamento dello stile di vita per ridurre il tasso di progressione verso il diabete nei soggetti ad alto rischio. Nello studio condotto su 3234 soggetti in sovrappeso o obesi con ridotta tolleranza al glucosio, la dieta e un programma di […]

L’albero serve anche a curare il diabete.

GLI INTEGRATORI DI ATP PREVENGONO L’AFFATICAMENTO DURANTE L’ALLENAMENTO AD INTERVALLI

L’integrazione di ATP, adenosina trifosfato, per via orale ha impedito il calo dell’ATP e ha potenziato la produzione di energia, rispetto a un placebo, durante ripetuti sprints di sei secondi su una cyclette. Nello studio, Martin Purpura di Increnovo LLC, e colleghi, hanno somministrato 400 mg di ATP o un placebo al giorno per due […]

CAFFEINA E ATP MIGLIORANO LA COMPOSIZIONE CORPOREA

BERE CAFFE’ RIDUCE IL RISCHIO DI STEATOSI EPATICA

Una meta-analisi condotta da Karn Wijarnpreecha del Bassett Medical Center e della Columbia University College of Physicians and Surgeons, ha concluso che le persone che bevono caffè presentavano sostanzialmente meno marker ematici di infiammazione e danno epatocellulare ed un ridotto rischio di steatosi epatica, rispetto a chi non consuma caffè. Bere caffè riduce il rischio […]

IL CAFFE’ PER LA REGOLAZIONE DEGLI ZUCCHERI NEL SANGUE

DIETA VEGANA: RISCHIO DI NASCITE PREMATURE?

Una ricerca condotta da Tormod Rogne dell’University Hospital, in Norvegia, e pubblicato sull’American Journal of Epidemiology ha evidenziato che le donne che seguono una dieta vegana o vegetariana senza integrazione soprattutto di vitamina b12 hanno un rischio maggiore di nascita prematura del bambino; “la carenza di questa vitamina è stata associata ad un rischio maggiore […]

L’ALIMENTAZIONE VEGETARIANA NELLA DIETA DELLA DONNA IN GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO