Home ABSTRACT

ABSTRACT

LATTE A COLAZIONE MIGLIORA IL PROFILO METABOLICO IN SOGGETTI OBESI

La nutrizione è il principale fattore ambientale che influenza il rischio di patologie come l’obesità. Sebbene un certo numero di recensioni individuino un effetto protettivo del latte sul peso corporeo, sono necessari studi più approfonditi. L’assunzione di latte sembra in grado di stimolare l’asse somatotropo a più livelli, aumentando l’escrezione sia dell’ormone della crescita (GH) che […]

MATERNITA’ E RISCHIO DI OBESITA’ DEL NEONATO IN ETA’ ADULTA

IL CONSUMO DI NOCI PORTA ALLA RIDUZIONE DELL’INFIAMMAZIONE

Uno stato infiammatorio, determinato tramite il dosaggio della proteina c reattiva (PCR), dell’interleuchina 6 (IL-6), dei recettori 2 del TNF è collegato ad una salute metabolica particolarmente scarsa. Questa condizione aumenta il rischio di sindrome metabolica assieme ad un corteo di segni come ipertensione, resistenza insulinica, iperinsulinismo, dislipidemie e obesità addominale. Questa infiammazione è stata […]

GLI SPINACI MIGLIORANO LA SALUTE CARDIOVASCOLARE

MATERNITA’ E RISCHIO DI OBESITA’ DEL NEONATO IN ETA’ ADULTA

L’obesità è ormai un’epidemia globale e si associa a disfunzioni metaboliche e disturbi cronici. E’ stato dimostrato che il rischio di obesità e i profili di metilazione del DNA della prole possono essere influenzati dalla nutrizione materna, così come, dunque, il consumo di una dieta ad alto contenuto di grassi (HFD) durante la gravidanza. Lo scopo […]

NUTRIZIONE PRENATALE E RISCHIO DI OBESITÀ IN ETÀ ADULTA: EFFETTI A LUNGO TERMINE DELLA NUTRIZIONE SUI MECCANISMI EPIGENETICI CHE REGOLANO L’ESPRESSIONE GENICA

AUMENTARE L’APPORTO DI FIBRE PER PREVENIRE DISTURBI METABOLICI

L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce fibre i polimeri di carboidrati che, a livello intestinale, non riescono ad essere idrolizzati dagli enzimi digestivi. Le fibre possono essere suddivise in due grandi categorie: solubili e insolubili. Le fibre solubili (pectine, le gomme, le mucillagini, ecc.) si sciolgono in acqua formando un gel in grado di attraversare liberamente […]

Stop alla pancia ‘gonfia’? Ecco i cibi da evitare

L’ipoglicemia nel paziente in terapia con antidiabetici orali

Un calo improvviso della glicemia può risultare estremamente temibile per chi soffre di diabete ed è in trattamento farmacologico. L’evento non è particolarmente raro, se si pensa che sono circa 15.000 gli episodi accertati di ipoglicemia che conducono al ricovero ospedaliero, cui si debbono aggiungere altri fenomeni che spesso non vengono percepiti o danno solo […]

Se siamo a dieta e cadiamo in tentazione, facciamolo con piacere: il senso di colpa può fare ingrassare.

Diete dimagranti: controproducenti per le persone normopeso.

A volte, farsi tentare dalla voglia di sfoggiare un fisico in forma, specialmente in estate, può essere controproducente: alcune persone infatti pur avendo un peso giusto si mettono ugualmente a dieta sperando di dimagrire oltre il necessario. Non tutti sanno però che questo può essere un tentativo sbagliato, inutile e persino controproducente perchè potrebbe addirittura […]

Più proteine, muscoli più protetti.

SUCCO D’UVA PER MIGLIORARE LA RESISTENZA

Consumare succo d’uva migliorerebbe la performance in sport di endurance. Uno studio brasiliano ha esaminato due gruppi di runner dilettanti: il gruppo test assumeva succo di uva per 28 giorni consecutivi, mentre quello di controllo assumeva acqua aromatizzata all’uva. La ricerca ha dimostrato che sebbene non ci fossero grandi differenze nel raggiungimento della soglia anaerobica, […]

LA “SLEEP-LOW” CARB DIET AUMENTA L’ENDURANCE

L’ESTRATTO DI BARBABIETOLA ROSSA RIDUCE LA PRESSIONE SANGUIGNA E MIGLIORA L’EFFICIENZA NEUROMUSCOLARE DURANTE L’ALLENAMENTO CON I PESI

Il succo di barbabietola rossa ha un alto contenuto di nitrati, importanti per la sintesi dell’ossido nitrico (NO) dalle cellule del rivestimento interno dei vasi sanguigni; ciò è particolarmente efficace nel promuovere la salute dei vasi sanguigni. L’NO è un gas che regola il flusso di sangue e la sua regolazione è un importante marker […]

mTOR and the health benefits of exercise.