Home ABSTRACT

ABSTRACT

Disturbi intestinali, le responsabilità degli additivi

I cibi che mettiamo ogni giorno sulla tavola sono cambiati rispetto al passato. Ma non è soltanto una questione di gusto. Dai risultati di uno studio appena pubblicato su Nature, infatti, emerge come l’aumento delle malattie infiammatorie intestinali e della sindrome metabolica possa essere collegato all’uso sempre più frequente di additivi negli alimenti. A lanciare l’ipotesi […]

A dysglycaemic effect of statins in diabetes: relevance to clinical practice?

Fare jogging protegge il cuore

Anche se non bisogna esagerare imponendo ritmi poco sostenibili da parte dell’organismo, correre o almeno camminare a passo lesto con regolarità significa davvero mantenere in forma il proprio cuore. Ai tanti dati disponibili in questo senso si aggiunge una ricerca dell’Academy of medical Royal Collages inglese, che dimostra come questa attività, fatta per mezz’ora cinque […]

Nel luppolo c’è un composto anti-Alzheimer?

Nel luppolo c’è un composto anti-Alzheimer?

Si chiama xantumolo. E’ un principio presente nel luppolo, e quindi nella birra, che già da tempo viene studiato per le sue potenziali attività protettive nei confronti del tumore. Ora una ricerca condotta in Cina, all’università di Lanzhou, fa pensare ad un possibile impiego della bevanda anche nella prevenzione della malattia di Alzheimer. L’azione sarebbe […]

Fare jogging protegge il cuore

Le tante speranze delle ricerche sui probiotici

Nei giorni scorsi è stato presentato un documento internazionale dalla World Allergy Organization che mostra come in tre categorie di persone l’impiego di probiotici potrebbe aiutare per la prevenzione delle allergie cutanee. Sono le donne in gravidanza ad alto rischio di allergie nei loro figli, le donne che allattano bambini ad alto rischio di sviluppare […]

Colazione, appuntamento da non “saltare”.

Svelato il segreto anti-cancro del cavolo

Uno studio condotto all’Università del Michigan permette finalmente di capire un nuovo meccanismo attraverso cui le crucifere, famiglia di vegetali di cui fanno parte ad esempio i broccoli e il cavolo, possono in qualche modo ridurre il rischio di comparsa di tumore. La pianta matura dei broccoli contiene indolo-3-carbinolo, composto che ha azione inibitoria sulle […]

Il Regno Unito lancia una campagna anti-zucchero.

Mangiar poco allunga la vita? Sì, ma in laboratorio

Vermi nematodi, moscerini della frutta, topi e altri animali da laboratorio vivono più a lungo e godono di miglior salute quando mangiano meno di quanto farebbero se avessero più cibo a disposizione. Anche i primati, tra cui l’uomo, potrebbero beneficiare delle carenze nutrizionali, il che spiega perché le ricerche in merito siano sempre più sovvenzionate. […]

Deficit di testosterone, problema per gli over-50.

Carni rosse e tumori, quale rapporto?

L’epidemiologia è chiara nelle sue valutazioni. Quanto più si consumano carni rosse, tanto maggiore appare il rischio di sviluppare alcune forme neoplastiche nel corso della vita. Per fare un esempio, una ricerca condotta all’Università di Harvard arriva a quantificare addirittura al 22 per cento l’incremento del rischio di tumore mammario in caso di donne che […]

Il latte biologico fa bene al cuore: tanti omega-3 e meno omega-6 rispetto a quello convenzionale. Lo studio finanziato in parte dall’industria del bio.

Cozze, ostriche, miele e uova. Ecco il menu del sesso felice

FIRENZE –  Non è una leggenda metropolitana, le ostriche fanno davvero bene al sesso. Ma anche cozze e vongole possono dare un pò di pepe al rapporto di coppia, così come l’insospettabile miele, la poco considerata avena o le nutrienti uova: i cibi afrodisiaci esistono eccome e non si limitano al ben noto peperoncino. Oggi a […]

Quanti pregi nel latte “alternativo”.