Home ARTICOLI

ARTICOLI

STUDIO SUL DIMAGRIMENTO LOCALIZZATO OTTENUTO DALLA CRONORMORFODIETA ATTRAVERSO IL CONFRONTO DI PARAMETRI ANTROPOMETRICI

La mia tesi di Laurea magistrale in Biologia della Salute (Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie-Università di Bologna) svolta presso lo Studio Medico del Dott. Massimo Spattini, ha l’obiettivo di indagare sull’esistenza del dimagrimento localizzato utilizzando la CronOrMorfoDieta o DietaCOM. Lo studio caso-controllo, partito a settembre 2017 e durato due mesi, ha coinvolto inizialmente […]

DIMAGRIMENTO LOCALIZZATO, MITO O REALTA’

Quando si parla di dimagrimento localizzato molte persone storcono il naso e non credono che sia possibile; pensano che sarebbe troppo bello e comodo allenare gli addominali o i glutei e notare un dimagrimento apprezzabile in quella zona, per cui semplicemente non considerano questo argomento. Eppure, nel mondo del fitness e del bodybuilding svariate persone […]

MASSIMO SPATTINI : “THE DOC”

Massimo Spattini rappresenta da più di 30 anni un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono avere cura del corpo a 360°. Ha iniziato soprattutto dedicandosi alla nutrizione applicata alla performance fisica e atletica ma poi i suoi campi di interesse ed applicazione si sono allargati alla Medicina Antiaging e alla Medicina Funzionale delle […]

LE BASI FISIOLOGICHE DELLO STRESS E LA CORRELAZIONE CON LE MALATTIE

Lo stress è una risposta fisiologica fondamentale che permette all’organismo di rispondere a situazioni che alterano la propria omeostasi creando una disarmonia fisiologica che può sconfinare, se protratta (nel tempo), nella patologia. Al Dr. Hans Selye, clinico canadese, è attribuita la teoria della “malattia da stress”. Egli scoprì che ogni agente stressante causava una serie […]

SI RIPARTE

A mio parere dovrebbe essere settembre l’inizio dell’anno e personalmente i miei riferimenti sono sempre legati alla ripartenza delle attività dopo la sospensione di agosto. In effetti, soprattutto in Italia, in agosto si ferma quasi tutto e quindi è quasi obbligatorio fermarsi e riposarsi e magari prepararsi per affrontare le prossime situazioni e programmarne altre. […]