Home NEWS

NEWS

Da broccoli, cavolfiori e cavoli una possibile cura per l’autismo

Buone prospettive per il trattamento dell’autismo arrivano da delle semplici piante appartenenti alla famiglia delle crucifere. Un piccolo studio condotto dai ricercatori del MassGeneral Hospital for Children (MGHfC) e la Johns Hopkins University School of Medicine ha infatti provato che il trattamento giornaliero con il sulforafano – la molecola attiva che si trova nelle verdure […]

Sovrappeso, si inizia da piccoli…

La curcuma rallenta lo sviluppo del cancro al polmone

In Italia e in genere nel mondo occidentale la conosciamo per essere un ingrediente di quella miscela di spezie che chiamiamo Curry. E’ la curcuma, una spezia di colore giallo/arancio che dona ai cibi un sapore muschiato – un po’ simile allo zenzero, ma meno piccante. Questa contiene, a sua volta, una sostanza detta curcumina. […]

Pesce e mercurio: quelli di grossa taglia possono avere elevate quantità di metallo dannoso per le donne in gravidanza. Cosa fare? I consigli dell’Efsa

"LA CUTE, LA MODULAZIONE ORMONALE, LA CHIRURGIA ELETTIVA"

ESTHETIWORLD – MILANO – 05 OTTOBRE 2014 – DALLE ORE 14:00 ALLE 16:00 “LA CUTE, LA MODULAZIONE ORMONALE, LA CHIRURGIA ELETTIVA” Workshop con la partecipazione del Dottor Massimo Spattini e del Dottor Guido Maronati. Evento organizzato dal CIRRH.org Switzerland – Comité International pour la Régénération et le Rajeunissement Holistique Coordinamento a cura di Marco Guidetti-Hoffman […]

Sabato 21 Settembre, presentazione del nuovo libro del Dott. Massimo Spattini

Bere tè riduce il rischio di mortalità precoce

Tè o caffè? Nel nostro Paese vince senza ombra di dubbio la tazzina fumante di caffè. Eppure, secondo un nuovo studio presentato al recente Congresso ESC (European Society of Cardiology), sarebbe il tè ad apportare maggiori benefici in termini di salute. Lo studio, guidato dal professor Nicolas Danchin, è stato condotto su 131.000 persone ed […]

Pesce e mercurio: quelli di grossa taglia possono avere elevate quantità di metallo dannoso per le donne in gravidanza. Cosa fare? I consigli dell’Efsa

Peperoncino, il prossimo nuovo farmaco antidolore

Se abbiamo assaggiato almeno una volta un peperoncino, non possiamo non ricordare l’effetto illusorio che la capsaicina è in grado di causare: interagendo con alcuni recettori nervosi – chiamati vanilloidi – infatti, inganna il nostro sistemafacendoci credere di essere stati esposti a temperature superiori a quaranta gradi centigradi. Il nostro sistema interno, così ingannato, agisce […]

Pesce e mercurio: quelli di grossa taglia possono avere elevate quantità di metallo dannoso per le donne in gravidanza. Cosa fare? I consigli dell’Efsa