Home ABSTRACT CITRULLINA E LICOPENE – I BENEFICI DELL’ANGURIA
CITRULLINA E LICOPENE – I BENEFICI DELL’ANGURIA

CITRULLINA E LICOPENE – I BENEFICI DELL’ANGURIA

2.60K
0

L’Anguria (Citrullus lanatus L.) proviene da aride regioni dell’Africa meridionale, e il suo frutto contiene una grande quantità di aminoacido citrullina, efficiente “scavenger” del radicale idrossile.

La citrullina è implicata nella produzione di ossido nitrico (NO) nell’endotelio umano con potenziali benefici per la salute, tra cui vasodilatazione e funzioni antiossidanti. Tuttavia, il metabolismo della citrullina nell’anguria è poco conosciuto.

Questo studio ha esaminato il modello di accumulo di citrullina e altri nutrienti in angurie immature e mature.

In frutti maturi, una più alta concentrazione di citrullina è stata osservata nella buccia esterna, seguita dalla porzione centrale della polpa e dalle scorze interne, mentre il livello è risultato inferiore nella porzione periferica della polpa.

Il contenuto di citrullina si è visto essere generalmente più basso in frutti immaturi.

I modelli spaziali di accumulo e di formazione di citrullina sono sostanzialmente diversi da quelli dell’antiossidante licopene, delle proteine totali e degli zuccheri solubili come glucosio, fruttosio e saccarosio.

L’analisi delle componenti principali ha suggerito una chiara distinzione della polpa centrale e delle bucce esterne in frutti maturi da altri tessuti in termini di livelli delle maggiori sostanze nutritive.

Queste osservazioni suggeriscono che l’accumulo di citrullina potrebbe essere regolato in modo distinto dagli altri nutrienti durante la maturazione dell’anguria.

La L-citrullina contenuta nell’anguria è, inoltre, un candidato eccellente per ridurre il dolore muscolare.

Uno studio ha valutato il potenziale del succo di anguria come bevanda funzionale per gli atleti. Uno studio in vitro sull’assorbimento intestinale di L-citrullina in cellule Caco-2 è stato condotto utilizzando succo di cocomero non pastorizzato (NW), pastorizzato (80°C per 40 sec) (PW) e, come controllo, uno standard di l-citrullina. La biodisponibilità di L-citrullina era maggiore quando assunta con l’anguria e senza che vi sia stato applicato alcun trattamento termico. Nell’esperimento in vivo (test di sforzo massimo in un cicloergometro), a sette atleti sono stati procurati 500 ml di succo naturale cocomero (1,17 g di L-citrullina), succo di cocomero arricchito (4,83 g di L-citrullina più 1,17 g di cocomero) e placebo. Entrambi i succhi di anguria hanno contribuito a ridurre la frequenza cardiaca di recupero e il dolore muscolare dopo 24 ore.

L’anguria contiene anche una elevata concentrazione di licopene, potente antiossidante; in particolare questo frutto è una fonte di cis-isomeri di licopene prontamente disponibili.

L’aroma caratteristico di anguria è dato da acidi grassi a media e corta catena insieme a composti quali geraniale, ß-ionone e nerale. Il suo consumo risulta un buon alleato per la salute riducendo in modo efficace l’insorgenza del cancro, disturbi cardiovascolari, diabete e malattie maculari.

(2600)