Home ABSTRACT Correlazione tra vita fetale ed invecchiamento
Correlazione tra vita fetale ed invecchiamento

Correlazione tra vita fetale ed invecchiamento

8
0

Congresso “ Anti Aging Donna e Menopausa”: Viaggio nelle nuove frontiere dell’Anti Aging , a cura di Osvaldo Sponzilli: presidente del Congresso – Responsabile dell’Ambulatorio di Medicina Anti-Aging Ospedale San Pietro FBF – Docente Università Tor Vergata Roma

È risaputo che la fase della vita più sensibile ai fattori inquinanti e tossici corrisponde al periodo fetale e alla pubertà.

Sembrerebbe che gli inquinanti organici permanenti siano implicati in una parte delle obesità, del sovrappeso, e del diabete.

Sappiamo anche che molte donne hanno difficoltà a fabbricare Omega 3 e 6, e quindi andranno integrate di questi alimenti durante la gravidanza, perché gli acidi grassi sono essenziali per il cervello del feto e per la sua evoluzione verso l’età adulta. Non solo ma proteggono dalle allergie e stimolano il sistema immunitario.

La vitamina D, in carenza in gravidanza, favorisce l’arteriosclerosi dell’adulto.

La gravidanza è quindi un periodo da tener d’occhio essendo essenziale per la prevenzione delle malattie dell’adulto.

Ufficio Stampa Dott Massimo Spattini

(8)