Home ABSTRACT decadimento cognitivo legato all’invecchiamento
decadimento cognitivo legato all’invecchiamento

decadimento cognitivo legato all’invecchiamento

19
0

declino-cognitivo-attività-fisica-memoria1-e1400500679431
 

Variazioni delle abilità cognitive , spesso fanno parte del processo di invecchiamento , ma i nuovi dati suggeriscono che alcune caratteristiche del lavoro svolto durante gli anni possono contribuire a moderare il declino cognitivo che a volte si osserva quando si va in pensione. Gwenith G. Fisher , presso l’Università del Michigan ( Michigan , USA) , e colleghi hanno analizzato i dati raccolti su 4182 uomini e donne arruolati in uno studio. I partecipanti sono stati intervistati circa otto volte tra il 1992 e il 2010 , a partire da quando erano di età compresa tra 51 e 61. Gli individui sottoposti allo studio, avevano lavorato in una grande varietà di posti e avevano fatto lo stesso tipo di lavoro per più di 25 anni , in media, prima di andare in pensione. I ricercatori hanno esaminato le esigenze mentali di ogni lavoro svolto dai partecipanti come ad esempio; lo sviluppo di obiettivi e strategie , prendere decisioni , risolvere problemi , valutare le informazioni e il pensiero creativo . Inoltre, il team ha anche valutato il funzionamento mentale dei partecipanti , utilizzando i test standard di memoria episodica e lo stato mentale . I ricercatori hanno osservato che i soggetti che avevano lavorato in posti di lavoro con maggiori esigenze mentali avevano più probabilità di avere una migliore memoria durante il periodo lavorativo e più probabilità di avere cali più lenti della memoria dopo il pensionamento rispetto alle persone che avevano lavorato in posti di lavoro con meno esigenze mentali . Le differenze al momento del pensionamento non erano grandi , ma sono cresciuti nel tempo. Gli autori dello studio concludono che : ” I risultati indicano che svolgere una professione caratterizzata da livelli elevati di esigenze mentali è associata ad alti livelli di funzionamento cognitivo prima del pensionamento , e ad un tasso più lento di declino cognitivo dopo il pensionamento . “

(19)