Home ABSTRACT Endocrine disrupting chemicals e fecondazione umana
Endocrine disrupting chemicals e fecondazione umana

Endocrine disrupting chemicals e fecondazione umana

17
0

sperma

 

Interferenti endocrini (EDC Endocrine disrupting chemicals ) hanno la capacità di alterare l’equilibrio ormonale del corpo replicando l’attività degli estrogeni naturali. Gli EDC sono onnipresenti in una vasta gamma di prodotti alimentari, tessuti, farmaci, prodotti per la casa,per la cura personale comunemente disponibili, come bottiglie di plastica, giocattoli e cosmetici. Timo Strunker, del Centro di Studi Europei e della Ricerca (Germania), e colleghi hanno studiato l’azione di 96 EDC onnipresenti nello sperma umano. I ricercatori hanno osservato che EDC applicate a concentrazioni misurate nei fluidi corporei, sono in grado di aprire direttamente il canale ionico “CatSper”, un canale del calcio che controlla la motilità degli spermatozoi. Di conseguenza, i livelli di calcio nello sperma  aumentano, cambiando così il loro comportamento e innescando il rilascio di enzimi digestivi che aiutano lo sperma ad attraversare la parete  dell’uovo durante la fecondazione. Inoltre, il team ha osservato che gli EDC rendono gli spermatozoi meno sensibili al progesterone e alle prostaglandine due importanti ormoni rilasciati dalle cellule che circondano l’uovo. Infine, i ricercatori hanno notato che in miscele a basso dosaggio, i prodotti chimici cooperano per elevare i livelli di calcio nello sperma. Gli autori dello studio avvertono che: “gli interferenti endocrini interferiscono nelle varie funzioni dello sperma e, di conseguenza, potrebbero compromettere la fecondazione umana.”

(17)