Home ABSTRACT ESPOSIZIONE SOLARE E CANCRO ALLA PELLE
ESPOSIZIONE SOLARE E CANCRO ALLA PELLE

ESPOSIZIONE SOLARE E CANCRO ALLA PELLE

329
0

Se la pelle è il rivestimento esterno del corpo che ha caratteristiche uguali in tutti gli esseri umani perché gli uomini hanno probabilità molto più alte di insorgenza di tumore della pelle rispetto alle donne? Il Dr. Darrel Rigel, un dermatologo della New York University, ha detto che gli uomini non si proteggono dal sole come fanno le donne grazie all’utilizzo di cappelli ampi e vestiti lunghi. Gli uomini spendono molto tempo fuori per lavoro o semplicemente nel tempo libero quindi sono soggetti ad una maggiore esposizione solare, in particolare sono gli uomini pelati i più a rischio, ma nonostante questo sono meno inclini a mantenere sotto controllo la loro pelle come invece fanno le donne.
Questo comporta che i maschi siano più propensi allo sviluppo di cancro.
L’esposizione solare cronica aumenta il rischio di carcinomi basocellulari, forme meno pericolose rispetto al melanoma che invece è più legato alle scottature solari ed è la forma più mortale di cancro.
Il Dr. Bernard Ackerman, un esperto in dermatologia che ha pubblicato più di 600 articoli, afferma che non ci sono evidenze scientifiche che legano il melanoma all’esposizione solare. Egli ha dichiarato che l’incidenza di melanoma è più alta nelle persone che abitano lontano dall’equatore nonostante gli abitanti della zona equatoriale siano maggiormente esposti ai raggi solari. Inoltre ha aggiunto che le popolazioni nere e asiatiche presentano più frequentemente casi di melanoma nelle parti meno esposte al sole, mentre le donne bianche tendono a manifestare questa problematica soprattutto nelle gambe e gli uomini bianchi a livello del busto, zona meno esposta rispetto al collo o alle braccia.
Dr. Ackerman sostiene che le persone dovrebbero evitare l’eccessiva esposizione al sole per prevenire l’invecchiamento cutaneo e il cancro della pelle delle cellule basali, forma più lieve della malattia, oltretutto curabile, ma ribadisce comunque che non ci sono evidenze scientifiche che associano l’abbronzatura al melanoma.

Fonte: The New York Times

(329)