Home ABSTRACT La mancanza di sonno altera il desiderio di cibo

La mancanza di sonno altera il desiderio di cibo

14
0

Chi dorme poco mangia di più. Un fenomeno già noto, che una recente ricerca attribuisce a un cattivo funzionamento dei circuiti cerebrali che presiedono al comportamento alimentare, in particolare a quelli destinati a valutare il valore e l’appetibilità dei diversi cibi. Questa alterazione innesca il desiderio di cibi ipercalorici, tanto più forte quanto maggiore è la carenza di sonno.

Le Scienze 07/10/2013

http://www.lescienze.it/news/2013/08/07/news/privazione_sonno_desiderio_cibi_calorici-1770073/

(14)